i monti della Meta

Il gruppo montuoso ”monti della Meta” è una piccola catena montuosa nella zona di confine tra Abruzzo-Lazio-Molise, ricade nel territorio del parco Nazionale d’Abruzzo-Lazio-Molise e prendono il nome dalla cima più importante, il  monte Meta (2241mt). Le altre cime più alte sono monte Petroso (2247mt), monte Cavallo (2039mt), Monte Forcellone (2030mt) e monte Mare (2020mt), essi presentano vistose tracce di glacialismo quaternario. Nelle valli che si sviluppano all'interno della catena scorrono le acque dei fiumi Mollarino e Melfa nel territorio della provincia di Frosinone e del fiume Rio Torto in provincia de L’Aquila. I rilievi più bassi dello stesso massiccio, vengono chiamati Le Mainarde la catena montuosa compresa tra le province di Frosinone ed Isernia, si estende da nord verso sud e le creste delimitano il confine tra Lazio e Molise. La catena montuosa delle Mainarde entra ufficialmente a far parte del Parco nel 1990.

La Meta
La Metuccia
monte Cavallo uscita invernale
crinale monte Petroso
Maurizio Cianfarani - trekking2000