i massiccio della Laga

La catena montuosa dei monti della Laga, si trova al confine di tre regioni Abruzzo, Lazio e Marche nel territorio delle province di L'Aquila, Teramo, Ascoli Piceno e Rieti, la sua lunghezza complessiva misura circa 25 km, insieme al massiccio del Gran Sasso è tutelato con l'istituzione del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. La catena della Laga è divisa dal massiccio del Gran Sasso dalla valle del fiume Vomano che termina con il Passo delle Capannelle e il Lago di Campotosto. Ogni versante ha una caratteristica propria; aspro il versante marchigiano, con forti pendenze quello laziale e molto più dolce quello abruzzese. La linea di cresta inizia da monte Comunitore, poi si innalza verso la cima Macera della Morte (2073mt), punto di confine tra le regioni e sale ancora fino ai 2458 metri del monte Gorzano, la cima più alta della catena e del Lazio. Altre vette sono Cima Lepri (2445mt), Pizzo di Sevo (2419mt), Pizzo di Moscio (2411mt) ed, infine, il più meridionale, Monte di Mezzo (2155mt); oltre a queste citate nel massiccio sono presenti altre 11 vette che superano i 2000 metri.

monte Gorzano
monte Gorzano
monte Gorzano
Maurizio Cianfarani - trekking2000