scorri la pagina su e giù per vedere altre immagini

trekking sui monti Aurunci

- - - - - cima Redentore - monte Campetelle - monte Petrella - monte Sant'Angelo - monte Altino

Bellissima escursione sui monti Aurunci, con partenza da Maranola (rifugio Pornido), e percorrendo il sentiero N°62 si arriva fino alla vetta del monte Petrella. Il Sentiero sempre ben segnalato e di facile intuizione. Fino alla vetta del Redentore è il classico percorso che effettuano i pellegrini per raggiungere la statua del "Cristo Redentore" che sovrasta il golfo di Formia-Gaeta. Prima di raggiungere la vetta del Redentore, è doveroso una sosta alla chiesa rupestre del Santuario di San Michele. Raggiunta la sella Sola dopo la visita alla statua del Redentore, si continua sulla carrareccia fino a raggiungere la fonte del Canale, da qui si segue il sentiero che porta prima alla vetta del Campetelle e a seguire la vetta del Petrella. Sulla via del ritorno stesso percorso, ma con una piccola deviazione prima con salita sulla vetta di monte Sant'Angelo dalla sella Juanna, e poi la salita sul monte Altino dalla sella Sola. Molto suggestivo il panorama sia sulla valli e monti circostanti che su tutta la costa Tirrenica dalla riviera Pontina a quella Napoleta con l'inconfondibile sagoma del Vesuvio.
Compagni di Bivacco
scarica il file della traccia escursionistica per "GPS Garmin" o "Google Hearth"

formato GPX " solo traccia"

formato KMZ "completo di mappa"
Home Page
Compagni di Bivacco