- operazione croce sul - monte Breccioso
Bellissima escursione sotto tutti i punti di vista, ricca di fascino per il lavoro finale raggiunto, un grande risultato per tutti noi del G.E.B., la posa della croce sulla vetta del monte Breccioso. Un progetto che passa alla storia, iniziato quasi per caso durante l’escursioni del 2011 e finito con appunto la posa della croce sulla vetta. L’escursione è iniziata risalendo il vallone Sant’Angelo fino al santuario dedicato a San Michele Arcangelo, da qui seguendo l’evidente sentiero sulla destra si risale il vallone fino a raggiungere la zona chiamata “piana di Casalicchia”. Dalla piana le tracce diventano meno evidenti (fare attenzione), si risale tutto il crinale fino alla forchetta fonte Le Streghe. Da qui seguendo l’evidente sentiero si giunge prima all’omonima fonte e poi poco più su al bivio di Serra Lunga (quello sulla destra) porta al Breccioso. Dal questo punto (per noi) è iniziata un’emozionante processione, che ci ha visto portare su tutto il materiale necessario per la posa della croce. “G.E.B. la storia siamo noi”
la posa della croce sul Breccioso
la croce sul Breccioso
foto ricordo del Gruppo escursionisti Balsorano